Alonissos : La carezza del vento di pineta...

Pubblicato il 6/11/2013

Alonissos, la trasparenza del mare


Profonde insenature, dove il verde della vegetazione sembra fondersi con l'azzurra trasparenza dell'acqua cristallina : e il vento di pineta, profumato, a spegnere l'arsura del giorno estivo... questo il ricordo struggente che ho di Alonissos, splendida isola delle Sporadi Settentrionali.
Circondata dalle sue vicine e più note isole sorelle di Skiathos, la mondana, e Skopelos, resa famosa in tutto il mondo grazie al film "Mamma mia" , Alonissos svela il suo fascino appartato a chi preferisce ancora il fruscìo della vegetazione al frastuono delle vacanze di massa.

Non per nulla, fa parte di un immenso Parco Marino di 2.200 km², insieme con i sei isolotti satellite di Peristera, Kyra Panaghia, Youra, Psathouria, Piperi e Kantzoura.
Piperi , alla quale non ci si può avvicinare a meno di 3 miglia, è il rifugio naturale della Foca Monaca del Mediterraneo, ma tutta la zona è un vero santuario naturale, habitat di numerose specie di pesci, uccelli, rettili e mammiferi.

Sull' imponente, rocciosa e impervia isoletta di Yioura si trova addirittura una rara specie di camoscio che qui vive tranquillo, in una sorta di paradiso botanico di piante e specie rare.


La baia di Tzortzi Ghialos, ad Alonissos

Una delle emozioni più vive che ho provato nel mio viaggio ad Alonissos è stato l'incontro ravvicinato con un branco di delfini, che hanno accompagnato a lungo la barca in navigazione nelle acque del Parco con le loro gioiose evoluzioni, tanto vicini da poterli quasi toccare !

Alonissos è lunga e stretta, coperta da un rigoglioso manto di verde nel quale svettano i Pini Marittimi, alternati agli scuri Cipressi, agli argentei Ulivi, alle Querce spinose e ai maestosi Lecci, ma anche Aceri e Corbezzoli.  

La sua  macchia è un trionfo di piante mediterranee  quali Lentisco, Cisto, Cedrolicio (una varietà di Ginepro) e di aromatiche come Salvia, Timo e Origano selvatici... e fiori, tanti fiori in ogni stagione : Erica, Orchidee, Caprifoglio, Papaveri, Ciclamini, Gladioli e Nigelle!



Quasi sempre nascoste in fondo a baie orlate da pini e uliveti, le spiagge sono numerose e tutte diverse : di sabbia dorata, di ciottoli candidi o racchiuse da dirupi rossicci.
Molte sono facilmente raggiungibili via terra in auto, altre – specie sulla costa occidentale – solo tramite sentieri o in barca : ogni giorno è possibile fare il bagno in una spiaggia diversa, ma sempre in una splendida cornice naturale.

La spiaggia di Chrissi Milià, ad Alonissos

L'isolotto di Kokkinocastro, ad Alonissos


Fra le più belle e suggestive, ne cito alcune :  Chrissi Milià , dalla sabbia dorata che sfuma nell'acqua trasparente e tranquilla; oppure la scenografica Kokkinokastro, dove il tramonto accende ancora di più il fuoco del suo arenile; o ancora, ricordo Leftos Ghialos, con le sue  candide pietre e l'acqua verde cristallina racchiusa da pini ed arbusti profumati: alle spalle della spiaggia,  due taverne immerse in un uliveto, dove si può riposare nelle ore più calde, in un quadro davvero rilassante e idilliaco.

Disseminati nella vegetazione, borghi marinari e villaggi pittoreschi: come Steni Vala, caratteristico porticciolo sul quale si affacciano numerose taverne che servono il pesce appena pescato, Kalamakia, Roussom Ghialos e Votsi.

Alonissos: relax sotto gli ulivi sulla spiaggia di Leftos Ghialos


La colorata mappa di Steni Vala, ad Alonissos


Sebbene in parte distrutto dal terremoto del 1965, l'antico villaggio di Palià Alonissos ( o Chora, o Paliò Choriò, si usano tutti e tre i nomi) conserva ancora un'atmosfera elegiaca che invita ad addentrarsi nel suo dedalo di vicoli, che si aprono su scorci affascinanti di pergolati e giardini fioriti.
Costruito a oltre 200 mt di altezza, l'abitato gode di una vista eccezionale in tutte le direzioni, su tutta l'isola e sul mare che la circonda nei due versanti.

Il mare visto da Palià Alonissos


Come arrivare ad Alonissos


Per raggiungere l'isola vi sono diverse opzioni: arrivare a Volos con il volo Ryan Air da BergamoOrio al Serio e di lì prendere il traghetto o l'aliscafo per l'isola. Oppure, traghetti e aliscafi per Alonissos partono anche da Kimi o da Agios Kostantinos, che però è raggiungibile in bus dall'aeroporto di Atene con la navetta 093 e cambiando alla fermata di Stathmoss Liosion http://www.enteturismoellenico.com/Come_Arrivare/trasporti/trasporti_pubblici.htm

Alcuni collegamenti per l'isola partono anche da Salonicco. Altra possibilità è quella di volare su Skyros o su Skiathos via Atene e da una di queste due isole prendere i traghetti per Alonissos. 

Alonissos, arrivo al porto di Patitiri


Per Skiathos ci sono anche voli diretti della compagnia  Blu Panorama da Roma; inoltre,  alcuni Tour Operator organizzano voli charter diretti dall'Italia : consultare i siti web di Settemari, Veratour e Alpitour , CTS per l'eventuale acquisto del solo biglietto aereo.
Per quanto riguarda il soggiorno, si può scegliere fra studios (camera + bagno + angolo cottura) stanze in hotel o pensioni, o appartamenti; oppure optare per il "villaggio" italiano  Settemari a Marpunta.
Una volta sul posto, ci si può muovere con un auto o una moto a noleggio; vi è un servizio pubblico regolare di autobus, che collega Patitiri (il porto a Palià Alonissos e a Steni Vala.

Scorcio di Palià Alonissos

  
Gli appassionati di trekking troveranno una rete di sentieri ben segnalati: può essere utile acquistare la guida "Alonissos on foot" di Bente Keller and Elias Tsoukanas, che descrive dettagliatamente i percorsi disponibili per le località più belle e per le numerose spiagge accessibili solo a piedi. 

In maggio, giugno e settembre, Bente ed Elias organizzano e guidano escursioni nelle più suggestive zone dell'isola.   
Bente Keller è Danese, ma vive ad Alonissos col marito Elias; d'estate potete visitare il loro negozio Gallery 5 a Palia Alonissos, dove sono in vendita anche i bellissimi acquerelli di Bente che ritraggono i paesaggi più idilliaci e la flora del luogo.


Porta di abitazione tipica, ad Alonissos


E' anche possibile noleggiare caicchi e barche per fare il giro dell'isola o approfittare delle escursioni organizzate al Parco Marino.
Per informazioni generali su alloggi e tutto il resto, vedere il sito ufficiale di Alonissos . Per informazioni dettagliate sul Parco Marinohttp://www.grecia.cc/parco_marino_alonissos.htm


Erbe e spezie in vendita a Palià Alonissos


Se pensate che al ritorno vi manchino i profumi dell'isola, non temete, alcuni di essi si possono portare a casa: presso il negozio della Cooperativa Femminile "Ikos", a Patitiri, trovate le erbe aromatiche essiccate di Alonissos, in vendita insieme ai dolci tradizionali, marmellate, liquori, olio d'oliva e tonno locale. Lo stesso nel negozio (di cui non so il nome) di Palià Alonissos, che fotografo qui sopra. 
E per finire, una curiosità: ad Alonissos si trova un' importante Accademia Internazionale  di Medicina Omeopatica, fondata  dal Dr. George Vithoulkas.


Questo articolo è stato scritto per Viaggi, Luoghi e Profumi.
La riproduzione, totale o parziale, è vietata e l'originale si trova solo su Viaggi, Luoghi e Profumi.




5 commenti

  1. Sono stata ad Alonissos a fine luglio-inizio agosto. Sono 4 anni che vago per le isole greche, ma non avevo mai trovato una tranquillità e una pacatezza così disarmanti. Tutta l'isola, dal mare alle case, vibrava di tranquillità. Ad Alonissos il tempo ti scivola via dalle mani ma non scorre veloce, passa sull'acqua, sulle spiagge e sui pini.

    ps. Niente villaggi organizzati...Ma alloggi in studios per vivere la vacanza a contatto con i cittadini del posto!

    RispondiElimina
  2. Grazie Benedetta per il tuo contributo, capisco di cosa parli...sei riuscita a vedere i delfini?
    Se hai qualche indicazione riguardo ad indirizzi di studios, perché non la mandi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo non sono riuscita a vedere i delfini durante l'escursione in barca :( io ho alloggiato una settimana da Ilias Studios, gestiti dalla gentilissima coppia Ilias e Magda. Sono arredati in modo semplice ma confortevole e sono di una pulizia immacolata, oltre ad essere immersi in un bel giardino... ad agosto abbiamo speso 45 €/notte a coppia per uno studio con cucinotto. ecco il sito e la mia recensione su TripAdvisor http://www.ilias-studios.gr/
      http://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g1187882-d627752-r172023320-Ilias_Studios-Patitiri_Alonissos_Sporades.html#CHECK_RATES_CONT

      Elimina
  3. Bellissimo blog con tante informazioni utili. Ach'io e la mia famiglia vorremo andare a Alonissos l'estate prosssimo. Siamo brasiliani e viaggiaremmo con due figli (5 notti a Alonissos, 6 notti a Skopelos). Avrei tante domande...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marcelo, grazie per i complimenti, sono felice che il blog ti piaccia! Sono sicura che Alonissos vi piacerà moltissimo. Se posso aiutarti, chiedi pure!

      Elimina