Isole Diapontie: L' essenza del cipresso selvatico

Pubblicato il 3/24/2013

Isole Diapontie: spiaggia a Erikoussa

Le ho scoperte "viaggiando" sulla carta geografica: tre isole semisconosciute, sospese fra la costa nord-ovest di Corfù e la Puglia.
Elettrizzata, ho subito cercato informazioni per organizzarne l'esplorazione e la difficoltà di trovare notizie, anche in rete, non ha fatto che aumentare il mio interesse e il desiderio di raggiungerle!
Ne è valsa la pena: appartate, boscose, tranquille anche in alta stagione, Othoni, Mathraki ed Erikoussa sono l'esempio di una Grecia autentica e spartana, da veri intenditori, dove si respira ancora un'atmosfera di arcadica memoria.

La quasi totale assenza di traffico motorizzato, permette che i profumi della vegetazione prendano il sopravvento: su tutti, la fragranza calda e aromatica del cipresso che qui cresce allo stato selvatico.
Othoni è la più grande delle tre isole e anche il lembo di territorio greco più occidentale in assoluto : qui la mitologia pone la dimora di Calypso, presso Asprì Ammos, la spiaggia più bella dell'isola.
Othonì, Aspri Ammos, Isole Diapontie



Aspri Ammos, a Othonì, isole Diapontie

Ad Aspri Ammos si arriva solo via mare, navigando lungo tratti di costa ricamati da innumerevoli grotte e archi di pietra ed ecco la meraviglia: immaginate una cala racchiusa ai piedi di un dirupo, il bianco abbacinante della sabbia mista a ciottoli che si fonde con la trasparenza turchese di un mare cristallino: è facile capire perchè Ulisse vi si lasciò confinare dalla ninfa!

Ancora più affascinante è il selvaggio entroterra, le colline ricoperte da fitti boschi di cipressi ed olivi, nei quali sono immerse piccole frazioni e l'antico insediamento di Choriò: lungo le strade e i sentieri, lo sguardo gode di scorci meravigliosi sul mare.


Entroterra di Othonì, isole Diapontie


Una casa tipica nel borgo di Choriò, a Othonì, isole Diapontie

Se possibile perfino più "ruspante" è la piccola Mathraki : lunga e stretta, una sola strada che la percorre ad anello e una costa con due chilometri di sabbia dorata, sulla quale crescono i gigli selvatici: anche qui la vegetazione fitta di cipressi, olivi e sottobosco sparge nell'aria l'essenza dello spirito mediterraneo.

Qui, persino a Ferragosto capita di godersi la spiaggia in santa pace, come altrove succede solo fuori stagione.
I servizi sono ridotti al minimo indispensabile, ma l'ambiente è autentico e gli abitanti mantengono il loro carattere rilassato e cortese. 

La spiaggia di Portelo, a Mathraki, isole Diapontie


Infine Erikoussa, l'antica Merlera: prende il suo nome dalle distese di erica selvatica che la ricoprono e che alla fioritura la colorano di rosa-violetto. 
Fra le Diapontie, vanta le spiagge più numerose e più belle. Quella di Porto, divisa in tre lunghe baie, è la più facile da raggiungere : larga e sabbiosa, nella parte finale è protetta dalla collina verdeggiante e da alte dune.

Imperdibile la selvaggia e stupefacente spiaggia di Brakini situata sulla costa est, proprio sotto il vecchio abitato di Rachi (Paliokaliva). 

Veduta di Porto a Erikoussa, isole Diapontie


La spiaggia di Brakini a Erikoussa, isole Diapontie

La si raggiunge con una bellissima passeggiata che permette magnifiche vedute sull'interno e sul mare. E' una lunga e larga striscia di sabbia, che ricorda le spiagge com'erano anche in Italia negli anni '50. Quando l'ho vista dall'alto, arrivando a piedi, non credevo ai miei occhi!

Il profilo dell'isola, dolcemente collinoso e verdeggiante, invita a scoprire gli angoli più segreti, seguendo i numerosi sentieri ben segnalati che la percorrono sulla costa e si addentrano nell'interno.


Entroterra di Erikoussa, isole Diapontie

  
Come arrivare alle Diapontie

all'Italia si può raggiungere Corfù con voli low-cost Easyjet o Volotea. Oppure, in traghetto da Venezia, Ancona, Bari e Brindisi. 
Orari e prenotazioni sul sito TRAGHETTILINES.  

L'arcipelago è collegato a Kerkyra (Corfù città) quattro volte la settimana (martedì, giovedì, venerdì e domenica, con diversi orari) dal traghetto Alexandròs, che trasporta anche poche auto (5/6 a seconda della cilindrata). 
Qui sotto, inserisco gli orari 


GIORNO
PARTENZA
ARRIVO
ARRIIVO
ARRIVO

Corfu
Erikoussa
Mathraki
Othoni
Martedì 07:30 09:45 10:45 11:30
Giovedì 07:30 09:45 10:45 11:30
Venerdì 16:00 18:10 19:00 20:00
Domenica 09:00 11:10 11:45 12:15

Othonoi
Mathraki
Erikoussa
Corfu
Martedì 12:00 12:45 13:30 16:00
Giovedì 12:00 12:45 13:30 16:00
Sabato 09:00 09:30 10:30 12:30
Domenica 17:00 17:45 18:15 20:20

Il biglietto si acquista
solo a bordo e consiglio di recarsi al porto con largo anticipo, specie se con auto al seguito, perchè altrimenti può accadere di essere lasciati a terra. Inoltre, a volte la partenza del mattino può essere anticipata anche di mezz'ora: meglio quindi essere lì per tempo.
Conferma degli orari può essere chiesta alla Capitaneria del nuovo porto, alla cui estremità nord attracca l'Alèxandros.
Circola anche un recapito telefonico del suo armatore (su vari siti e informazioni dell'Autorità Portuale ) che però io ho verificato non rispondere mai.

Vi sono anche altri collegamenti ( solo passeggeri senza auto) dalla costa di Corfù: nel 2014, il caicco Pigasus è tornato a operare da Aghios Stefanos : fino al 30/5 vi saranno solo due corse la settimana, lunedì e venerdì per Mathraki e Othonì. D'estate, qualche volta la settimana la Pigasus attracca anche ad Erikoussa. 
Per gli orari dal 1° giugno e prima di partire però, controllate assolutamente giorni e orari su http://www.gtp.gr cliccando su Ferry Schedules/domestic/advanced search.

Da Agios Stefanos (o da Sidari)  esiste inoltre un collegamento "turistico" con Erikoussa ad opera del caicco Nearchos, che parte alle 9.30 e arriva alle 10.20 per ripartire poi nel pomeriggio alle 15.00. Controllare porto di partenza su http://www.san-stefano.gr/trips_boat.php. 


Traghetti in Grecia


Othoni, isole Diapontie: capitaneria di porto

Come muoversi alle Diapontie


Per spostarsi da un'isola all'altra si possono utilizzare gli stessi collegamenti che ho segnalato sopra.
In caso di emergenza (variazione di orario dei caicchi etc) a Mathraki il già citato Yannis del Taka Taka effettua servizio di sea-taxi per le altre isole e per Corfù. 

A Erikoussa, chiedere aiuto a George, titolare dell' hotel Erikoussa : in bassa stagione (non in agosto) George organizza anche degli speciali pacchetti che includono alcune giornate in barca nei dintorni,insieme ad altre escursioni e intrattenimenti speciali. Informazioni dettagliate e prezzi dei pacchetti li trovate a questo link : http://www.viaggiare-low-cost.it/tours/grecia-sconosciuta-erikoussa/

Ricordate che alle Diapontie non vi è modo di noleggiare nè auto nè moto: se vi serve, potete affittarli a Corfù e imbarcarli con voi sul traghetto.

A Mathraki, il titolare della Taverna Taka Taka (Yannis) fa la spola con un auto gialla (taxi ufficioso) in tutte le località dell'isola. Chiedere presso la Taverna Dolphin.
A Othoni invece c'è Spyros, che con il suo pick-up puo' portarvi in giro dove volete: chiedere presso una delle Taverne o dei negozi  al porto.  
Inoltre, rifornitevi di contante, perchè non vi è alcuno sportello Bancomat su nessuna delle tre isole, così come non vi sono farmacie e i piccoli negozi presenti offrono solo generi di prima necessità.

Dove dormire alle Diapontie


Sulle isole vi sono case in affitto, studios e un solo hotel a Erikoussa.
Mathraki offre gli alloggi più convenienti, notizie utili e contatti sul sito http://www.mathraki-island.com

Comunque a Mathraki vi cito Christos Argyros (Filios) che affitta studios proprio all'inizio della spiaggia di Portelo. I suoi numeri telefonici sono  26630 71652 o 26610 25262 (d'inverno). 
Da poco anche il fratello di Christos, Angelo, affitta stanze nella casa accanto. 

L'azzurro mare di Mathraki, isole Diapontie

Poco prima delle case dei fratelli Argyros, si trova il piccolo hotel di Tasos Kasimis : è una costruzione bianca che offre 6 studios doppi e due appartamenti con due camere da letto, tutti con balcone vista mare.Tel 26630 71700.

A 3 km dal porto, lungo la strada che costeggia la spiaggia di Portèlo, a Cape Arvanitiko si trova la Taverna Taka Taka, (Yannis) che affitta anche camere vista mare.Tel Yannis Argyros 26630 72108 oppure scrivere tramite il sito http://corfuparadise.com/

A mezza strada fra il porto e Kato Mathraki, in posizione con magnifica vista sul mare e circondata da un bel giardino, sorge la casa di Tasos Geis, che offre un appartamento con due stanze doppie, cucina,soggiorno e balcone. 
Non ho il numero di telefono, ma si può senz'altro chiedere a Costas, presso la Taverna Dolphin al porto, che fornisce informazioni generali al n 26630 71853. 
Uliveto a mathraki, isole Diapontie

A Othoni, Aparthotel Calypso, situato un po' fuori dal paese di Ammos, sulla strada che porta a Papadatika: è un grande e strano complesso di stanze, più simile ad un convitto per religiosi che a una pensione, dove la sovradimensionata reception è quasi sempre deserta. 
In stagione telefonare al n 26630 71578; d'inverno al n 26610 30670 (Corfù). Sul posto ci si può rivolgere al mini market di Tasos Kasimis (Mikros).

Villa Botsoli, in una delle tre stanze dell'impagabile Kostas Kathechis, che si è adoperato in ogni modo per aiutarmi, fornendomi anche la sola mappa dell'isola che sono riuscita a reperire. Le stanze sono in realtà miniappartamenti molto graziosi di diversa ampiezza, con stanza da letto, bagno cucina separata e balconi. Per prenotazioni telefonare al n 26630 72157 oppure 26610 31912 (Corfù). 



Othonì, Villa Botsoli

Villa Botsoli si trova proprio sul lungomare, a fianco della Locanda Dei Sogni, gestita da italiani: per me avevo scartato a priori questa sistemazione perchè esageratamente costosa rispetto alle altre. (Richiesti 90,00 euro per una doppia uso singola). 
Comunque, è possibile chiedere disponibilità e tariffe scrivendo una mail dal sito www.othoni.com

Sulla strada per Choriò, in posizione elevata dietro il porto, ho visto i bellissimi appartamenti di Villas Palma 65 mq ciascuno, con cucina, 2 camere da letto, bagno, soggiorno e terrazzo a loggia, tutti nuovi e ben arredati. Per prenotazioni, scrivere a angela_katehi@hotmail.com o telefonare ai n 26630 72215 , 26610 42067 o 24850, mobile 6976887403 o 6945909539. 


La baia di Porto a Erikoussa, isole Diapontie

Per Erikoussa, la cosa migliore è rivolgersi George Katehis, titolare dell'Hotel Erikoussa.
Il sito, che fornisce anche informazioni generali sull'isola, è
Altrimenti, potete provare alle Erikousa Villas, un piccolo complesso nuovissimo formato da palazzine ognuna della quali dispone al piano terra di soggiorno con divano letto, cucina e bagno, mentre al piano superiore c'è la camera da letto. Tel mobile Christos Katehis +030 6944 784099.

Altre stanze vengono affittate sopra alla taverna Anemomilos proprio sul primo tratto della  spiaggia di Porto (la si vede anche dal traghetto).
Sempre a Erikoussa, la scorsa estate ho visto che era in via di costruzione una nuovissima struttura, l'Acantha Boutique Hotel.
Piccolo e raffinato, si affaccia sulla spiaggia di Porto, pur rimanendo in posizione appartata e tranquilla e sarà possibile soggiornarvi dall'estate 2014. E' gestito da italiani innamorati dell'isola ed offrirà anche una ristorazione particolarmente curata.
   
Babis davanti alla sua taverna a Othonì, isole Diapontie

Per finire, qualche "dritta" gastronomica: a Othoni, non perdete assolutamente le deliziose patatine fritte di Babis, alla taverna Nostimon Imar: le coltiva nel suo orto e le prepara(non so come)  in modo da ridurle a un velo croccante! Oltre a  questo, troverete pesce e crostacei freschissimi e cucinati in modo superlativo.

Prima però, non può mancare un aperitivo, condito da piacevoli conversazioni,  al "Chiodofisso", gestito da  Silvia e Marco, che organizzano anche serate musicali e danzerecce (ruspanti e divertentissime) per il dopocena. Sito, ricco anche di informazioni, http://othonichiodofisso.it
A Mathraki, pesce freschissimo a prezzi onesti da Kostas, presso la Taverna Dolphin, al porto e anche da Yannis al Taka Taka.

A Erikoussa, lo confesso, ho mangiato sempre al ristorante dell'hotel Erikoussa, dove la mamma di George sovrintende ogni sera alla  preparazione di piatti strepitosi!

Tramonto sul mare

Questo articolo è stato scritto da Wanda Benati per Viaggi, Luoghi e Profumi.La riproduzione, totale o parziale, è vietata e l'originale si trova solo su Viaggi, Luoghi e Profumi.

 



 

 





67 commenti


  1. Hai colto perfettamente lo spirito dele nostre isole ed hai saputo esprimerlo nel modo più accattivante. Ci auguriamo che continuino ad arrivare persone che come te sappiano apprezzare l'inestimabile valore della semplicità e della naturalità che ancora conservano.
    Grazie Wanda, a presto. Marinella e Ilias

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'apprezzamento! Non vedo l'ora di tornare, per approfondire la mia conoscenza di queste splendide isole!
      Wanda

      Elimina
  2. Ciao!Ho letto che ad Othoni c'è la spiaggia Aspri Ammos che è meravigliosa....io vorrei fare una fuga di un giorno in questa meravigliosa isola partendo da Agios Stefanos....ma non avendo al seguito nè auto nè moto è facilmente raggiungibile questo posto o arrivata lì mi trovo in difficoltà ?Spero di avere notizie!Grazie!
    Michela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela,
      La spiaggia di Aspri Ammos a Othoni si raggiunge solo via mare.
      Quindi, quando arrivi al porto di Ammos da Agios Stefanos, devi informarti sui passaggi in motoscafo veloce per la spiaggia. In genere, puoi rivolgerti per questo a Ilias, della Othoni Immobiliare che effettua diverse corse al giorno andata e ritorno. Oppure, anche il titolare della Locanda dei Sogni so che accompagna visitatori alla spiaggia: ovviamente, se devi rientrare al porto di Othoni in tempo per prendere il caicco di ritorno ad Agios Stefanos, concorda bene prima l' orario di ritorno da Aspri Ammos, per non rischiare di perderlo! Se ti servono altri chiarimenti, riscrivimi pure
      Wanda

      Elimina
  3. Grazie mille Wanda,è stata gentilissima!Annoto tutte le sue preziose informazioni!
    Spero di riuscire a fare una veloce capatina....
    Ancora grazie....
    Michela

    RispondiElimina
  4. Ciao Wanda
    la settimana scorsa Repubblica ha pubblicato una rticolo sulle vostre isole e mi ha spronato a cercare informazioni su di esse.
    Il mio compagno adora pescare e la pace delle isole e ci piacerebbe venire in Luglio.
    Qualche dritta?
    patrizia.trevisani@yahoo.it

    RispondiElimina
  5. Ciao Patrizia,
    ti rispondo privatamente, scrivendo al tuo indirizzo e-mail.
    Sicuramente le Diapontie sono l'ideale per chi cerca la pace e un bel mare!
    Prima di tutto avrò bisogno di sapere quanti giorni vorreste restare, ma mi serviranno anche altri dettagli per consigliarvi al meglio!
    Wanda

    RispondiElimina
  6. Ciao Wanda, cercando informazioni sulle Diapontie, ho trovato te! Spero vorrai darmi delle dritte. Sono rimasta incantata!Ti ringrazio anticipatamente.
    emilia.sagliocco@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      Grazie per l'apprezzamento!
      Ti rispondo in privato,

      Wanda

      Elimina
  7. salve,
    anch'io sono un fan delle isole ioniche a N di kerkira, dove spesso trascorro qualche giorno di relax. Potrei effettuare il trasporto in andata o ritorno di chi volesse trascorrere un soggiorno in quei posti incantati con partenza e rientro dal porto di Leuca a bordo di un gommo bimotore. per info e costi leucafreeride@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pubblico il commento qui sopra senza conoscere chi lo ha scritto, ma solo per completezza di informazione. Non garantisco quindi sul l'attendibilita' della stessa, che dovrà essere verificata da chi è interessato.

      Elimina
  8. salve wanda
    sto cercando di organizzare una vacanza di dieci giorni ad agosto nelle isole diapontie. su quale delle tre isole credi sia meglio cercare un alloggio (pensando poi di fare comunque qualche gita nelle altre)?
    grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, la scelta dipende da diversi fattori: in quanti siete? Avete bambini? Volete portare un auto con voi?
      Una cosa è certa: i posti letto sono limitati e agosto (specie la prima parte ) mi risulta essere già abbastanza "pieno".
      Per cui, conviene prenotare al più presto.
      Scrivimi in privato (sotto c'è il mio indirizzo e-mail personale) dandomi più dettagli, in modo che possa indirizzarti al meglio.
      Wanda

      Elimina
  9. Ciao Wanda,
    deliziosa descrizione di un posto sicuramente meraviglioso! Volevo però sapere una cosa che non leggo sul tuo blog, come ci si sposta tra le isole? Lo si può fare in giornata (magari due o tre giorni) rientrando nello stesso soggiorno (come per es l'hotel erikoussa)? Consigli magari, se possibile, di fermarsi una notte in un'isola diversa? Lascio a te se rispondere pubblicamente, dato che queste info potrebbero essere utili anche ad altri, o in privato (monteverdigiorgio@gmail.com)
    Grazie mille in anticipo e spero proprio di riuscire ad organizzare una settimana in questo paradiso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, i collegamenti fra le tre isole sono assicurati dagli stessi traghetti che le collegano a Corfù. Per esempio, l'Alexandros che parte da Corfù città, prima attracca a Erikoussa, poi a Mathraki e quindi a Othoni. In tutto il viaggio dura 4 ore ( 2 h 30' per Erikoussa, altri 45 ' per Mathraki e altrettanto per Othoni). Quindi, a seconda Dell' orario riparte subito facendo il percorso inverso, oppure riparte la mattina successiva da Othoni, che è l'ultima tappa.
      Gli altri traghetti (Pegasus ) che invece partono e tornano in giornata da e per Agios Stefanos, sulla costa nord ovest di Corfù, da dove poi è necessario prendere il bus per Corfù città o l 'Aeroporto.
      Un ottimo schema degli orari e dei giorni di partenza si trova sul sito di Chiodofisso, che riporto nel blog.

      Elimina
    2. ciao Wanda, vorremmo soggiornare a Othoni da fine luglio al 7 agosto. Mi potresti indicare a chi rivolgermi per la ricerca di un appartamentino (2 pax), una casa di pescatori o altro? questa la mia mail porta.romana54@libero.it.
      ciao
      Romana

      Elimina
    3. Ciao,
      Come ho scritto nel blog, per l'affitto di case o appartamenti a Othoni, sia sul mare che nell'interno, bisogna rivolgersi alla Immobiliare Othoni di cui ho indicato numeri di telefono e sito web stesso.
      Buona vacanza !

      Elimina
  10. Buongiorno Wanda ...
    Sono Raffaele e insieme alla mia compagna passeremo una settimana alle diapontie a fine agosto.
    Noi arriveremo il 20 agosto martedì e vorremmo quanto prima lasciare corfu per raggiungere erikoussa dove poter passare almeno 2 giorni. La mia domanda è questa: il traghetto alexandros di mercoledì mattina non parte.. Così saremmo obbligati a un giorno di stallo ( non particolarmente gradito;) a Corfù e aspettare il giovedì per arrivare a erikoussa.
    Secondo te, arrivando martedì alle 17 a Corfù riusciamo a prendere entro mercoledì un traghetto per erikoussa senza dover passare del tempo a Corfù ? Ho letto che la motonave pegasus non passa per erikoussa, ma c'è un caicco da sidari..ma è difficilissimo reperire informazioni utili... E tu sei l'unica fino ad ora che è stata "illuminante"
    Quindi ti ringrazio di cuore per queste preziosissime informazioni con la speranza di ricevere una tua risposta relativa a queste mie curiosità ma senza averti disturbato troppo ..
    Raffaele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Raffaele,
      In effetti ci sarebbe il caicco Nearchos che da Sidari parte il mercoledì mattina verso le 9.30 per Erikoussa. Potreste quindi raggiungere Sidari dall'aeroporto e dormire li la notte di martedì. Dall'aeroporto di Corfù ci sono bus della Ktel (green bus, quelli blu sono per Corfù città) ma non conosco gli orari per Sidari, controllate sul pannello alla fermata. Altrimenti, potete prendere un taxi o servizi di navetta privati,sempre informando vi prima sul costo della corsa. Magari ci incontriamo a Erikoussa, io ci sarò dal 23' mentre prima sarò a Othoni. Fammi sapere !

      Elimina
  11. Ciao Wanda!
    Che bello leggere le tue descrizioni di paesaggi e contesti che rispondono proprio alla nostra idea di vacanza! Integrazione pura con ambienti, persone, culture ... vorremmo, anche se all'ultimo minuto, valutare una vacanza nelle "tue" splendide isole.
    Economicamente parlando dall'Italia ci sono modalità diverse per raggiungere le isole oppure è "obbligatorio" passare da Corfù?
    Patrizia

    RispondiElimina
  12. Ciao Patrizia,
    non so cosa tu intenda per "economicamente parlando" a proposito dei mezzi di trasporto per le Diapontie. Evitare di passare per Corfù è possibile solo facendo la traversata dalla Puglia, con gommoni o barche varie. Se vedi tra i commenti al mio post, c'è un'offerta del genere, ma non conosco personalmente chi scrive e non so quanto costa. So che c'è un'associazione di sub di Otranto, che ha sede anche a Othoni e organizza diverse attività puoi scrivergli o telefonare e chiedere a loro. Questo il link http://www.sudestdiving.it/iniziative.html
    Altrimenti, temo che dovrete per forza fare tappa a Corfu. Ti dico però che fino al 25 agosto la situazione degli alloggi è critica :lo so perchè ho cercato qualcosa proprio la scorsa settimana per una coppia di amici, che andranno dal 20 agosto e c'è ancora qualcosa di libero solo a Mathraki. Dal 25 in poi invece si liberano stanze anche nelle altre due isole.

    RispondiElimina
  13. Ciao Wanda!
    E' possibile praticare il naturismo ( che anche se non è corretto in questo caso è sinonimo di nudismo) su queste isole?
    Un'altra cosa : l'hotel di Erikoussa che indichi è bello, ma decisamente caro per la mia portata. Le altre soluzioni sono più economiche?

    RispondiElimina
  14. Ciao Anonimo,
    ufficialmente il nudismo non è permesso, ma se trovi una caletta riparata e sei solo, non ci sono problemi, nessuno verrà a disturbarti.
    Riguardo al costo dell'hotel Erikoussa, tutto e è relativo: pagare 60 euro per una camera (ossia 30 euro a testa) in altissima stagione, inclusa una prima colazione abbondante (che di solito in Grecia viaggia sugli 8/10 euro a testa, non mi sembra così' caro. In bassa stagione si paga ancora meno.
    L'isola meno cara delle Diapontie è Mathraki, dove sempre in agosto una doppia o uno studio con angolo cottura, senza prima colazione, costa 35/38 euro al giorno, che vanno sempre divisi per due, visto che in Grecia il prezzo è a stanza e non a persona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Wanda! Sono l'anonima di ieri (scusa , non mi ero firmata).
      Se i prezzi sono quelli che indichi qui, sono davvero isole a buon mercato. Avevo guardato i prezzi dell'albergno che tu indichi sul loro sito, e lì viene specificato che i prezzi indicati sono a persona, e mi sembrava in linea con i prezzi della Grecia , ma della Grecia molto turistica ....
      Sono tanti anni che medito di fare una capatina in queste isole , ma l'assenza di informazioni mi ha sempre frenata. Ora che ho scoperto per caso questo bel reportage penso che organizzerò una capatina per la prossima estate, Grazie , ti saluto!
      Alessandra

      Elimina
  15. Articolo bellissimo, esauriente e corredato da splendide foto. Mi affascinano moltissimo queste Diapontie, forse perchè lontane dal turismo di massa e sconosciute ai più.........spero di riuscire a visitarle quanto prima.
    chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara! Se ti piacciono i luoghi appartati e ancora autentici, te le consiglio. Ma, se puoi, evita il mese di agosto!

      Elimina
    2. cosa devo fare per contattare Wanda e chiederle che disponibilità di alloggio c'è ad Othoni dal 28 giugno al 3 luglio 2016.
      antonio_blonda@yahoo.it

      Elimina
  16. buongiorno Wanda,
    a me piacerebbe tantissimo organizzare una vacanza alle Diapontie, mi sa dire più o meno i costi (viaggio, spostamenti, alloggio, cibo) per una settimana?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Anonimo, il costo può variare in seguito a molti fattori (periodo, sistemazione, mezzo di trasporto etc).
      Perchè non mi scrive in privato, dandomi qualche specifica in più?

      viaggiatrice1952@gmail.com

      Elimina
    2. grazie mille!
      le ho scritto una mail
      Simona

      Elimina
  17. Ciao Wanda,
    complimenti per il tuo reportage, mi ha fatto venire voglia di visitare queste isole! Ho già prenotato il volo per me, mio marito e la bimba di 6 anni. Arriveremo martedì 15 luglio alle 15.30 a Corfù (scusa se scrivo all'ultimo momento, ma ho organizzato tutto molto tardi io stessa...) e poiché il giorno dopo non ci sono traghetti per le isole, mi chiedevo se dormire la notte a Aghios Stefanos, da cui parte la connessione per Erikoussa mercoledì mattina alle 9.15. Mi permetto a questo punto di chiederti aiuto su alcuni dubbi che ho:

    1° gruppo di domande: mi consigli di andare direttamente a dormire ad Aghuos stefanos o di rimanere a Corfù, anche se al mattino dopo sarò più lontana quando dovrò prendere il traghetto per Erikoussa? (avendo la bimba al mattino non è tanto facile riuscire a partire presto, spostarsi, ecc.). Nel caso, hai qualche suggerimento su dove dormire ad Aghios Stefanos? I pullman dall'aeroporto sono comodi per Aghios Stefanos o mi consigli il taxi? E' un posto in cui vale la pena fermarsi più di una notte? (Noi ripartiremo per l'Italia il 29 luglio alle 15 circa da Corfù).

    Il primo periodo pensavo di stare 4-5 gg a Erikoussa e poi di spostarci a Mathraki, dove vorrei fermarmi più a lungo, anche perché mi sembra l'isola più economica come sistemazioni. Verso la fine del periodo, non so se andare a Othoni un paio di gg, o se fare una visita in giornata, dipende da quanto è comodo dove si soggiorna rispetto alla spiaggia (ho la bimba piccola.., e mi sembra di aver capito che l'unica spiaggia si raggiunga solo via mare).

    Ecco quindi il 2° gruppo di domande: mi consigli la singola giornata a Othoni o qualche gg di permanenza, volendo andare tutti i gg in spiaggia? Gli studio dell'hotel Calypso a Othoni sembrano abbastanza convenienti, ma non so dove si trovino esattamente, il sito non lo dice se sono vicino al mare, o se questo si raggiunga con un'imbarcazione. Se volessi fare una sola giornata a Othoni, tornando a dormire per esempio a Mathraki, il traghetto lascia direttamente le persone sulla spiaggia bella di Aspri Ammos di cui parli, oppure da altre parti, da cui bisogna spostarsi con un'ulteriore imbarcazione per andare in quella spiaggia?

    Ultimi dubbi:
    Un'altra idea era quella di passare direttamente da Erikoussa a Othoni (per esempio il 21 e 22 luglio) e poi di trascorrere gli ultimi gg (fino al 28 luglio) a Mathraki, per tornare a prendere poi il volo a Corfù (partiamo il 29 pomeriggio). In tal caso, se tu mi sconsigliassi l'hotel calypso (se fosse x esempio lontano dal mare), a Othoni potrei soggiornare alla Locanda dei Sogni (sul sito c'è scritto che è a pochi metri dal mare, anche se è più caro: 80 euro a notte), infatti i gestori mi hanno scritto via email che hanno posto proprio dal 21 al 25. Ma il "loro mare" non so che spiaggia sia: è quella di Aspri Ammos? Come ci si arriva a quell'hotel da dove lascia il traghetto?

    Se leggerai questo messaggio quando sarò già partita non fa nulla, se puoi rispondimi lo stesso, perché magari potrò usare le tue risposte al 2° e 3° gruppo di domande.

    Grazie ancora per tutto quello che metti a disposizione della tua preziosa esperienza!

    Ciao,
    Sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabina,
      eccoti le mie risposte:

      1) Certamente vi conviene dormire la prima notte ad Agios Stefanos, anche se l'orario di partenza della Pegasus è alle 10.15, con arrivo a Mathraki alle 10.45 e a Othoni alle 11.40 ( il mercoledì non va ad Erikoussa)
      Ecco il link
      https://www.gtp.gr/RoutesResults.asp?SchDay=15&SchMonth=7&SchYear=2014&CompanyID=0,2&SortType=1,2&AroundDate=1&Origin=EGRIKE10ESPAVL,5893,8&Destination=EGRIKE11MTH,6051,7


      .Comunque, vedete voi, tenendo presente che per raggiungere Agios Stefanos in bus dovreste comunque farvi accompagnare da un taxi a Corfù città, al capolinea della linea blu della KTEL. Per vedere le modalità di spostamento dall'aeroporto, eccoti il link a un sito dove troverai anche indirizzi di alloggi. http://www.agiosstefanos-bliss.com/getting-there.php . Non so se vi convenga rimanere lì più di una notte, spostarsi fra le isole Diapontie non è così semplice e se volete vederle tutte e tre vi conviene forse andarci subito.
      Come vedi però, non potete andare subito ad Erikoussa, ma mi consiglierei di fare i primi 2/3 giorni a Othoni, poi Mathraki e da lì prendere l'altro traghetto, l'Alexandros, che vi porta ad Erikoussa. Da Erikoussa poi vi porterebbe a Corfù città per il rientro.
      A Othoni la spiaggia bella di Aspri Ammos è raggiungibile solo con barche private che trovate sul posto. C'è un'altra spiaggia al porto/capoluogo, con acqua bassa comoda per i bimbi : non è un gran che, ma per 2/3 gg può andare bene anche perchè l'interno dell'isola vale la pena di vederlo comunque. Per l'alloggio a Othoni, hai provato a sentire Villas Palma? (vedi tel sul sito) Oppure, potresti sentire anche Marinella Giovine, della Othoni Immobiliare www.othonimmobiliare.com dove trovi anche i numeri telefonici.
      Tutti gli alloggi di Ammos (il porto) sono a due passi dalla spiaggia che ti dicevo, quasi di fronte, ocanda dei Sogni inclusa; il Calypso e Villa Palma sono in posizione più elevata e tranquilla, ma sempre a 5 minuti a piedi dalla spiaggia.
      Mi sembra comunque di avere già scritto queste cose sul sito, rileggi bene.
      A Mathraki puoi stare vicino al porto, da Tasos o da Christos Argyos. Altrimenti, al Taka Taka (Corfu Paradise)
      è molto carino un paio di chilometri, ma c'è il taxi di Yannis che vi può venire a prendere e accompagnare.
      Da Mathraki a Othoni si va con i due soliti traghetti (Alexandros e Pegasus) o con il taxi boat di Yannis del Taka Taka. Di lì, per Aspri Ammos, bisogna prendere un'altra barca/motoscafo.

      Dunque, riassumendo io farei: 3 gg a Othoni, 3 giorni a Mathraki e il resto a Erikoussa, che ha le spiagge più belle e comode.
      Ora penso che tu abbia tutte le informazioni per organizzarti.

      Buon viaggio e fammi sapere come è andata al tuo ritorno!
      Wanda


      Elimina
    2. Grazie Wanda!!! Sei insuperabile...! Ti ringrazio anche per la tua pronta disponibilità a rispondere, sei un vero tesoro...

      Avevo pensato anch'io di cominciare da Othoni e vedere le altre isole tornando indietro. Mio marito xò non ha tanta voglia di spostarsi spesso e "tollererebbe" solo 2 isole su 3, vediamo comunque se i traghetti sono disponibili rimanendo solo 3 gg nelle prime due isole.
      Il Corfù Paradise a questo punto lo escluderei, perché x me sarebbe già uno stress dover dipendere da qualcuno che mi porti o mi venga a prendere dalla spiaggia. Peccato xkè è economico (nel senso che mette i prezzi sul sito, magari poi sono economici anche gli altri), provo comunque a telefonare agli altri due che citi più vicini al mare e vediamo se hanno posto.

      Per la prima notte ieri sera ho prenotato un hotel ad Agios Stefanos, dopo aver trovato "tutto esaurito" nei 4 precedenti...! Non credevo che anche a luglio la Grecia fosse così "full", una volta era diverso...

      Per il resto ti faccio poi sapere.

      Ancora GRAZIE! Ciao,
      Sabina

      Elimina
    3. Ciao Sabina, capisco tuo marito, ma se proprio devi scegliere ti consiglierei di non perdere assolutamente Erikoussa e le sue magnifiche ( e comodissime) spiagge! In quanto al Corfu Paradise di Mathraki, intendevo dire che è distante 3 km dal porto, ma è comunque di fronte alla spiaggia. Il taxi ti servirebbe solo da e per l'imbarco! Da Mathraki a Othoni ci sono circa 20/30 minuti di navigazione e, studiando bene le coincidenze, potete fare andata e ritorno anche in giornata o servirvi del sea taxi del Corfu Paradise. In sintesi, la mia classifica delle 3 isole è la seguente:
      1) Erikoussa: le spiagge in assoluto più belle e comode da raggiungere, Entroterra dolce e collinoso, con belle e facili passeggiate.

      2) Othoni : bell'interno, anche se un po' scomodo (richiede il taxi di Spyros), Spiaggi bella ad Aspri Ammos, ma SENZA OMBRA, che richiede barca per raggiungerla

      3) Mathraki : ambiente più "ruspante" una sola spiaggia bella (Portelo). Interno bello, ma molto piccola e meno organizzata delle altre due.

      Susa se mi ripeto, ma non vale assolutamente la pena di trascurare Erikoussa a vantaggio di Mathraki, non c'è paragone!

      Wanda

      Elimina
    4. Grazie Wanda, mi hai convinta! Inoltre ho visto che le coincidenze ci sono e quindi facciamo come hai detto tu: primi 3 gg a Othoni, poi altri 3 a Mathraki e il resto a Eikoussa!

      Ho già prenotato il Calypso a Othoni, un bell'appartamento con 2 camere da letto, una matrimoniale e 1 singola, più cunina per 50 euro al giorno!

      Ora sto pensando a dove stare a mathraki, ma non riesco a scegliere... Non ci sono foto sulla spiaggia lì davanti alle sistemazioni di Kasimis e di Argyros, com'è?... Non è che c'è solo il porticciolo che si vede nella foto gallery? Credo di aver capito che il pezzo di spiaggia di fronte al Corfù Paradise sia abbastanza bello, però poi nei dintorni non c'è niente vero per eventuali passeggiate nei borghi dei pescatori? I due chilometri dal paese sono proprio isolati vero?
      Infine l'altra sistemazione, quella di Tasos Geis se ho capito bene è a metà strada fra il paese e la zona più lontana del Corfù Paradise?...
      E' un po' strano che sul sito delle varie sistemazioni a Mathraki non facciano vedere delle foto per far capire i dintorni di ciascuna al mare (si vedono solo le case che affittano, che in fondo per me sono la cosa meno importante, mentre mi interessa quanto è "selvaggia" la natura lì intorno e quanto allo stesso tempo è possibile conoscere la gente del posto nei dintorni della casa, perché amo i greci e "staccare" con i soliti italiani...!).
      Che mi consigli? Vale la pena stare distanti dal paese (x es. al Corfù Paradise) oppure il mare è bello anche vicino al porto?... Da quale sistemazione si possono visitare spiagge diverse ogni giorno con sentieri agevoli?

      Scusa se "ti stresso" così...

      Un abbraccio,
      Sabina

      Elimina
    5. Ciao Sabina, a Mathraki gli studios di Kasimis e Argyros sono un po' oltre il porticciolo, proprio di fronte alla lunga spiaggia di Portelo, alla cui estremità c'è invece il Corfu Paradise. Basta quindi attraversare la strada (non c'è traffico!) per fare un tuffo in mare! Direi anzi che vicino al porto la spiaggia a disposizione è più lunga, anche se senza ombre però.
      Il Corfu Paradise invece mette a disposizione ombrelloni e lettini nel tratto di spiaggia prospiciente. Certo, è più isolato, per arrivare al porto ci vuole una mezz'ora a piedi e la sera la strada non è illuminata.
      Borghi di pescatori come pensi tu lì non ce ne sono: ci sono Ano Mathraki, sopra il porto e il vecchio villaggio al centro dell'isola. Oltre la spiaggia di Portelo c'è solo quella di Fiki, che però lo scorso anno era un po' sporca di alghe. Se vuoi, ti do il link di altri articoli che ho scritto sulle isole per un altro sito:

      http://www.viaggiare-low-cost.it/le-isole-greche-mathraki/

      http://www.viaggiare-low-cost.it/othoni-isole-diapontie-anche-ulisse-si-e-fermato-qui/

      http://www.viaggiare-low-cost.it/viaggio-nelle-isole-greche-erikoussa-arenili-selvaggi-e-sentieri-nascosti/

      magari ci trovi anche qualche foto diversa!

      Wanda

      Elimina
    6. Grazie Wanda, sei splendida.

      Ho organizzato tutto, solo che per i primi 3 gg a Othoni, dove ho prenotato il Calypso, è veramente una disperazione riuscire a parlare e capirsi con quelle persone... Non spediscono un email di conferma per la prenotazione, ho chiamato più volte e ogni volta che chiamo sembra che mi sentano per la prima volta e mi dicono che mi richiameranno.. Purtroppo l'immobiliare Othoni non si occupa più di quell'hotel perché la proprietaria vuole fare da sé, ma è proprio imbranata.... Gli altri posti sono tutti pieni e sono veramente preoccupata... La prima volta che ho chiamato mi hanno detto che c'era posto, abbiamo fissato il prezzo e tutto, poi come da accordi io gli ho scritto un'email per dare i miei dati (xchè capivo che x telefono erano troppo "lunghi"...) e ricevere loro conferma scritta, ma niente..., quando richiamo risponde una persona diversa (il fratello, poi dopo non so chi) e fatto sta che non so se avrò 'sto benedetto appartamento... Male che vada "partirò all'avventura" come ho fatto altre volte, ma allora non avevo una bimba di 6 anni e sembra che Othoni quest'anno sia piena piena... (mi sa che la voce che erano isole tranquille si è sparsa un po' troppo ahimè...! il tuo reportage ha fatto innamorare tutti?... ovviamente scherzo..., comunque sta diventando sempre + difficile trovare "angoli sperduti"...).
      Ho persino chiamato quella taverna di cui parlavi (Anemomilos) e della quale sono riuscita a trovare il numero su un sito internet, ma anche loro sono pieni...

      Per il resto tutto ok, dopo 3 gg a Othoni (non so come..) andrò a Erikoussa 6 gg all'hotel Erikousa (ho dovuto anticipare rispetto a Mathraki, perché a Erikoussa il 25 e 26 luglio c'è qualche evento importante per cui è tutto pieno) e dal 25 farò 3 gg a Mathraki (da Argyros).

      Che Dio me la mandi buona...! Se no mio marito mi spiaccica contro il muro...! (se domani non riesco a sentire quelli del Calypso, piuttosto vado direttamente a Mathraki se Argyros ha posto, che devo fà....!).

      Ciao,
      ci risentiamo al mio ritorno,
      Sabina

      Elimina
    7. Ma no, se al Calypso tihanno detto che c'e' il posto per voi, vuol dire che c'e'. Non sono abituati a scrivere mail. Se quando sei li' hai problemi, chiedi aiuto ai ragazzi del Chiodofisso.
      buon viaggio
      wanda

      Elimina
    8. Tutto ok! Ieri sera verso le 10 la signora del calypso mi ha chiamato per confermare (avevo lasciato un ultimo messaggio sul loro sito piuttosto agitato, con la scritta "urgente!!!!", facendo notare che con una bimba non potevo partire senza certezze!).
      Sei grande Wanda e grazie.
      Racconto a tutti al mio ritono com'è andata, così se serve anche altri potranno approfittarne!
      Ciao,
      Sabina

      Elimina
  18. Ottima presentazione, brava Wanda.
    Sono alla ricerca di un'isola greca da circumnavigare in kayak, dopo aver fatto zante, itaca, 6 isole della croazia e quasi tutte le isole minori nostrane.
    Sono andato quasi per caso a finire sulle Diapontie e leggendo il tuo racconto "non ha fatto che aumentare il mio interesse e il desiderio di raggiungerle".
    Viaggio con un piccolo camper e 4 kayak sul tetto (moglie e due figli adolescenti che mi seguono ancora!!!).
    Dovendo sceglierne una (ma anche no!), mi ha incuriosito di più Othoni, grotte, archi e piccole insenature, ma attendo con piacere un tuo parere...
    Un dubbio: porto il camper o solo i kayak? In ogni caso cercherei un piccolo appartamento con le indicazioni che fornisci nel sito.
    Un altro: arriveremo il 24 a Corfù da Brindisi alle 5. Riusciremo a prendere il traghetto per le 7,30?
    Grazie e ...complimenti per il tuo racconto.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Petruccip,
      innanzi tutto ti ringrazio per l'apprezzamento!
      Sì, direi che Othoni è senz'altro la prima scelta nel tuo caso, ma anche le altre due (Mathraki ed Erikoussa) meriterebbero la circumnavigazione: magari, potrai metterle in programma per l'anno prossimo!
      Arrivando alle 5 da brindisi sicuramente riuscite a prendere l'Alexandros: se però vuoi provare a portare il camper, ti consiglio di recarti subito all'imbarco ( è all'estremità della parte nuova del porto, quella nella direzione che va fuori città, per intenderci) perchè il traghetto è piccolo e porta solo pochi mezzi per volta. valuta tu, anche dopo aver provato a sentire se trovi una sistemazione, cosa che ti raccomando caldamente di fare subito, perchè quest'anno so per certo che le isola Diapontie sono molto richieste anche in luglio. Prova al Calypso, o a Villas Palma. Ecco perchè, se non trovi alloggio, il camper potrebbe essere la soluzione.
      Buon viaggio!

      Elimina
  19. Bellissima Erikoussa (o Merlera o Ereikoussa o Erikousa, non so mai come chiamarla), bellissime spiagge, belle passeggiate collinari, panorama mozzafiato :)

    Io faccio meditazione tutti i giorni e devo dire che su Erikoussa veniva particolarmente bene. Forse un piccolo problema è dato dai trasporti e dalla raccolta spazzatura, ma ovviamente chi viene su un'isola così piccola, si aspetta che possano esserci piccoli problemi.

    Sicuramente è fantastica per un paio di giorni, veramente una favola :)

    Buona vacanza a chi ci andrà nei prossimi mesi, io ne sono appena tornato :)

    RispondiElimina
  20. Grazie per il tuo contributo!

    RispondiElimina
  21. Aiuto, vorrei andare ad Agosto e non mi risponde nessuno. Mi piacerebbe visitare Othoni per qualche giorno..
    Ho mandato una mail a tutti i contatti, ma ancora niente.. saranno pieni? Non mi conviene rischiare..
    Inoltre, quanto costano circa i vari spostamenti con il traghetto?
    Grazie!! Diletta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, temo che per agosto non sia rimasto nulla, gia' normalmente e' il periodo piu' affollato, inoltre quest'anno ci sono state piu' prenotazioni del solito. Io nin rischierei. Cambia destinazione, per questa estate!

      Elimina
  22. Ah..dimenticavo! Il taxi di Spyros è molto impegnativo economicamente?

    Di nuovo mille grazie!

    Miriam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente, dipende da quello che vuoi fare. Quando prendi accordi con lui, concorda anche la tariffa.

      Elimina
  23. Scusa Wanda,
    la prima parte del messaggio dev'essere già partita per Othoni ;-)
    Scrivevo infatti che arriveremo a Corfù Porto di domenica notte. Dovendo partire da Agios Stefanos il lunedì mattina alle 10:15, il mio compagno ed io siamo indecisi sul da farsi: se cercare un mezzo per raggiungere Agios Stefanos e dormire lì oppure arrivarci la mattina presto con un bus.
    Non mi pare infatti che ci siano strutture ricettive che facciano ceck-in notturno ad Agios Stefanos; tu ne conosci forse?
    E poi mi domandavo se sull'isola serve un mezzo per muoversi a Othoni, chessò una bici? Sai se ad Agios Stefanos si possono noleggiare? ( ma magari non me la caricano sul Pegasus ).
    Di qui quindi la richiesta sul taxi di Spyros...
    Grazie di tutto..è stato leggendo questo tuo contributo che abbiamo deciso di visitare le Diapontie e siamo molto eletrizzati all'idea di questa partenza.
    A presto!

    Miriam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, se non hai una prenotazione ti sconsiglio vivamente di andare, non e' proprio il caso di rischiare. L'isola ha una ricettivita' limitata e rischiate di restare senza alloggio, bloccati li. Detto questo, per come muoversi , ho gia' scritto sul blog. Non conosco Agios Stefanos e quindi non posso aiutarti, mi spiace!

      Elimina
    2. La sistemazione è garantita..siamo stati molto fortunati! Vedremo come fare, grazie!

      Elimina
    3. Eh, si, fortunati davvero!
      Buon viaggio,
      Wanda

      Elimina
  24. Ciao, leggendo del camper mi chiedevo se fosse possibile stare in tenda a Mathraki.

    RispondiElimina
  25. Ripeto: in Grecia il campeggio libero e' proibito, anche se a volte chiudono un occhio. A Mathraki pero' in due anni che sono andata non ho visto tende e non saprei dove potresti stare. Se ti va male, rischi che ti caccino.

    RispondiElimina
  26. Ciao Wanda,
    un sincero ringraziamento anche da parte mia per le informazioni che ci dai; io vorrei passare 5 giorni ma non so decidermi se a Othoni oppure a Erikoussa, volevo chiederti a Othoni (che ho capito essere la meno facile) ci sono spiagge raggiungibili anche a piedi o solamente via mare? Inoltre tu consiglieresti di andare con l'auto, può essere utile oppure non serve (vale per entrambe)?
    Grazie, Fiorenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiorenzo, a Othoni c'è solo una spiaggia raggiungibile a piedi ed è quella di Ammos, ossia al porto, ma non è un granchè. Come scrivo anche nel blog, le spiagge più belle e comode sono a Erikoussa. Erikoussa la puoi girare agevolmente a piedi, Othoni è più montagnosa: se non vuoi portare la tua auto, puoi approfittare del servizio di Spyros.
      Buon viaggio

      Elimina
  27. Ciao Wanda,
    sto cercando una stanza a Othoni. In varie isole greche si trovano stanze a 25 euro per 2 persone, a Othoni trovo solo sistemazioni per il doppio: è un'isola più cara (data la vicinanza con l'Italia), o sono io che non so cercare?!?
    Mi daresti un consiglio?
    Grazie e abbracci,
    Daria da Roma

    RispondiElimina
  28. Ciao, non so a che isole e a che periodo ti riferisci. Io sono appena tornata da Patmos, dove per uno studio ( per 2 persone) si pagavano 30 euro. In agosto, che io sappia, le tariffe sono quelle che mi descrivi, 50 euro per 2 persone o anche di più, a secondo della categoria. Ora non so se in alcune isole i prezzi si siano abbassati a causa della situazione politico- economica interna. Ma la cifra che mi indichi, ripeto, se parliamo di agosto non mi sembra eccessiva. La sola isola delle Diapontie dove anche in agosto (fino a 2 anni fa) si pagavano 35 euro per 2 persone era Mathraki. Se mi indichi le isole dove ti hanno chiesto 25 euro per 2 persone (specificando il periodo) te ne sarei grata.

    RispondiElimina
  29. Thank you Wanda, very interesting read all about this Island.Maybe I go there

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I am sure you would like the Islands, Chirster!

      Elimina
  30. Gentile Wanda, posso chiederti a quanto ammontano più o meno i biglietti del traghetto per raggiungere queste isole da Corfù ed altresì i prezzi degli spostamenti tra un'isola e l'altra? Ti ringrazio molto e ti faccio tanti complimenti per i tuoi fantastici racconti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anonimo, non ho le tariffe aggiornate che mi chiedi ma, per quanto riguarda quelle dei traghetti dall'Italia per Corfù, puoi averle dai siti delle compagnie armatrici, dove si possono anche effettuare le prenotazioni. Il costo dei passaggi sull'Alexandros, da Corfù città alle Doapontie varia a seconda dell'isola su cui sbarchi: un paio di anni fa, per Othoni, che è la terza fermata e quindi la più lontana, mi pare che il passaggio costasse circa 11 euro a testa (adulti). Ah, dimenticavo : grazie per l'apprezzamento!

      Elimina
  31. Angela Katechiaprile 19, 2016

    Hello and goodmorning. My name is Angela Katechi and I manage Palman Apartments at Othonoi.I want to ask you a favor,the email address mkatechis@hotmail.com will be cancel in a few days so if it possible I want to change it to angela_katehi@hotmail.
    Thank you very much.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hello Angela, thank you for your information! As you can see, I already updated your mail address. Kalimera!

      Elimina
  32. Ciao Wanda complimenti per la descrizione che fai di queste isole!!!! Siamo due famiglie con quattro figli dai 7 ai 15 anni e vorremmo trascorrere qui due settimane ad agosto....potresti darci delle dritte per una casa in affitto con un minimo di 4 camere? Pensavamo di raggiungere Corfù in aereo e poi proseguire sulle isole con il traghetto... puoi tranquillamente scrivermi in privato cristinacapecchi@gmail.com . Grazie ancora e ancora complimenti!!!!

    RispondiElimina
  33. Io invece Wanda volevo chiederti se secondo te ha senso visitare queste isole privi di un mezzo proprio ovvero a piedi rieschi a godersela ugualmente raggiungendo bei posti. Ma indicativamente secondo te i prezzi per dormire e mangiare sono più cari rispetto a Corfù. Grazie e complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti! come ho scritto nel mio post, io ci sono stata senza alcun mezzo, ma sono riuscita ugualmente a godere le isole al meglio. Se rileggi, troverai anche dei consigli su come muoversi in loco.

      Elimina
    2. Dimenticavo: non direi che i prezzi per mangiare e dormire sono più cari che a Corfù, anche se risentono del fatto che la ricettività è molto più limitata. Sono prezzi comunque molto abbordabili, specialmente a Mathraki.

      Elimina